Corso soccorritore 118 e Trauma Base
Corso PTC Trauma Base

Diventare un soccorritore del 118

Corso soccorritore 118

Un corso per soccorritore 118 è un programma di formazione che mira a preparare gli individui per diventare operatori del servizio di emergenza sanitaria 118, noto anche come servizio di emergenza medica.

Il 118 è un numero di emergenza in molti paesi, incluso l'Italia (oggi sostituito con il NUMERO UNICO DI EMERGENZA 112), che fornisce un collegamento diretto con i servizi medici di emergenza, come ambulanze e personale medico specializzato. Un soccorritore è una figura chiave all'interno di questo servizio, in quanto risponde alle chiamate di emergenza, valuta la situazione, stabilisce le priorità e coordina le risorse necessarie per fornire il soccorso medico adeguato.

Un soccorritore ha il compito di:

  1. Conoscere le tecniche di base per fornire cure di primo soccorso in situazioni di emergenza, come la rianimazione cardiopolmonare (CPR), il controllo delle emorragie e la stabilizzazione delle lesioni.
  2. Gestire le emergenze, valutare le situazioni di emergenza, identificare le priorità e prendere decisioni rapide e appropriate per garantire un trattamento adeguato.
  3. Comunicare e gestire il paziente avendo competenze di comunicazione efficace per interagire con i pazienti, raccogliere informazioni rilevanti e fornire supporto emotivo.
  4. Avere una conoscenza sufficiente di anatomia e fisiologia umana per comprendere le condizioni mediche e le lesioni comuni.
  5. Avere conoscenza di farmacologia di base studiando i farmaci comunemente utilizzati nelle situazioni di emergenza e le dosi appropriate e le modalità di somministrazione.
  6. Avere conoscere delle tecnologie mediche, le attrezzature mediche utilizzate nelle emergenze, come defibrillatori, monitor cardiaci e dispositivi di ventilazione.

Team componenti ambulanza

Il team di un'ambulanza è composto da diversi professionisti che lavorano insieme per fornire assistenza sanitaria di emergenza durante le operazioni di soccorso. I membri chiave del team ambulanza possono includere:

  1. Autista soccorritore: l'autista soccorritore è responsabile della guida sicura dell'ambulanza verso il luogo dell'emergenza o l'ospedale. Collabora con il personale medico a bordo per garantire un trasporto efficiente e sicuro.
  2. Soccorritore sanitario: Il soccorritore sanitario, noto anche come paramedico o tecnico di emergenza sanitaria, è un professionista addestrato per fornire cure mediche di emergenza.
  3. Questa figura svolge un ruolo attivo nella valutazione dei pazienti, nella somministrazione di cure di primo soccorso, nel controllo delle vie respiratorie, nell'amministrazione di farmaci, nella gestione delle lesioni e nella stabilizzazione dei pazienti durante il trasporto.
  4. Infermiere di emergenza: In alcune ambulanze, può essere presente un infermiere di emergenza. Questo professionista infermieristico ha competenze avanzate e può fornire una gamma più ampia di cure mediche, come l'accesso venoso, la somministrazione di farmaci e la gestione delle condizioni mediche complesse.
  5. Medico di emergenza: In alcune situazioni, specialmente durante le emergenze più gravi, può essere presente un medico di emergenza a bordo dell'ambulanza. Questo medico ha competenze avanzate nella gestione delle emergenze mediche, può effettuare diagnosi più complesse e prendere decisioni mediche critiche per il trattamento dei pazienti.

È importante sottolineare che la composizione del team ambulanza può variare a seconda del paese, del sistema sanitario e del livello di emergenza. In alcune situazioni, potrebbero essere presenti anche altri professionisti sanitari, come specialisti in trauma o personale ausiliario.

Lavorando insieme, i membri del team ambulanza si coordinano per valutare le situazioni di emergenza, fornire cure mediche appropriate, stabilizzare i pazienti e trasportarli verso strutture sanitarie appropriate per ulteriori trattamenti. La collaborazione e la comunicazione efficace all'interno del team sono fondamentali per garantire un'assistenza di emergenza di qualità.

Autista Soccorritore

L'autista soccorritore è un membro del team di emergenza medica che ha il compito di guidare l'ambulanza o il veicolo di soccorso durante le operazioni di assistenza sanitaria di emergenza. Il suo ruolo principale è quello di assicurare un trasporto sicuro e rapido del personale medico e dei pazienti verso il luogo dell'emergenza o verso l'ospedale più vicino.

Le responsabilità dell'autista soccorritore possono includere:
  1. Guida sicura: L'autista soccorritore deve possedere una patente di guida valida e deve essere in grado di guidare in modo sicuro e rispettando le norme del codice della strada. Deve essere in grado di manovrare l'ambulanza o il veicolo di soccorso in modo efficiente e sicuro, soprattutto in situazioni di traffico intenso o durante le emergenze.
  2. Conoscenza del percorso: L'autista soccorritore deve avere una buona conoscenza delle strade e delle vie di accesso alle diverse aree del suo territorio di competenza. Questo è importante per garantire un trasporto rapido ed efficiente verso il luogo dell'emergenza o l'ospedale più appropriato.
  3. Supporto al personale medico: Durante gli interventi di emergenza, l'autista soccorritore collabora strettamente con il personale medico a bordo dell'ambulanza. Fornisce assistenza nelle operazioni di carico e scarico dei pazienti, nel mantenimento delle attrezzature mediche a bordo e nel supporto generale al personale medico durante il trasporto.
  4. Mantenimento del veicolo: L'autista soccorritore è responsabile della manutenzione e dell'ispezione regolare dell'ambulanza o del veicolo di soccorso. Deve assicurarsi che il veicolo sia in condizioni operative ottimali, compresi i sistemi di emergenza, l'equipaggiamento medico e i dispositivi di comunicazione.

È importante sottolineare che, in alcuni contesti, l'autista soccorritore può anche essere addestrato nelle competenze di primo soccorso di base per fornire assistenza immediata ai pazienti durante il trasporto.

L'autista soccorritore gioca un ruolo essenziale nel garantire che il personale medico arrivi in modo sicuro e tempestivo sul luogo dell'emergenza e che i pazienti siano trasportati in modo adeguato verso il centro sanitario appropriato.

Soccorritore sanitario

Il soccorritore sanitario, noto anche come paramedico o tecnico di emergenza sanitaria, è un professionista addestrato per fornire cure mediche di emergenza durante le operazioni di soccorso. Il suo ruolo è fondamentale nell'ambito dell'assistenza sanitaria pre-ospedaliera e si occupa di una vasta gamma di compiti per garantire il benessere dei pazienti durante le emergenze.

Le responsabilità principali di un soccorritore sanitario includono:
  1. Valutazione dei pazienti: Il soccorritore sanitario è addestrato per valutare rapidamente e accuratamente le condizioni dei pazienti. Utilizzando competenze di valutazione clinica, raccolta di informazioni sulle condizioni del paziente e rilevazione dei segni vitali, il soccorritore sanitario determina l'urgenza delle cure mediche necessarie.
  2. Somministrazione di farmaci di emergenza: A seconda del livello di formazione e delle regolamentazioni locali, un soccorritore sanitario può essere autorizzato a somministrare farmaci di emergenza, come antidoti, analgesici, broncodilatatori e altri farmaci salvavita.
  3. Comunicazione e documentazione: Il soccorritore sanitario deve essere in grado di comunicare efficacemente con il personale medico e con i pazienti, raccogliendo informazioni essenziali e trasmettendo in modo chiaro i dettagli delle condizioni del paziente. Inoltre, è importante che il soccorritore sanitario registri in modo accurato tutte le informazioni rilevanti per scopi di documentazione medica e per la continuità delle cure.
  4. Il soccorritore sanitario lavora spesso all'interno di un team di emergenza, collaborando con altri soccorritori, autisti di ambulanze, infermieri e medici per fornire cure coordinate ai pazienti. L'addestramento del soccorritore sanitario può variare a seconda del paese e delle specifiche regolamentazioni locali, ma in genere richiede un corso di formazione approvato e la certificazione o la licenza per esercitare la professione.

Infermiere di emergenza

L'infermiere di emergenza è un professionista infermieristico specializzato nella gestione delle emergenze mediche e nel fornire cure di emergenza avanzate. Questa figura svolge un ruolo cruciale nell'ambito dell'assistenza sanitaria pre-ospedaliera e delle operazioni di soccorso.

Le responsabilità principali di un infermiere di emergenza includono:
  1. Valutazione e diagnosi: L'infermiere di emergenza è addestrato per valutare rapidamente le condizioni dei pazienti e determinare il livello di urgenza delle cure mediche necessarie. Utilizzando le proprie competenze di valutazione clinica, l'infermiere di emergenza raccoglie informazioni sulle condizioni del paziente, esegue una valutazione fisica e interpreta i risultati dei test diagnostici per stabilire una diagnosi preliminare.
  2. Fornire cure avanzate: L'infermiere di emergenza è in grado di fornire cure avanzate durante le emergenze mediche. Ciò può includere la somministrazione di farmaci, la gestione delle vie aeree avanzata, la terapia venosa per l'amministrazione di fluidi e farmaci, la gestione delle lesioni, l'immobilizzazione e la stabilizzazione delle fratture.
  3. Supporto e monitoraggio vitale: L'infermiere di emergenza monitora costantemente i parametri vitali del paziente, come la pressione sanguigna, la frequenza cardiaca, la saturazione di ossigeno e la frequenza respiratoria. Utilizzando apparecchiature specializzate, l'infermiere di emergenza valuta il monitoraggio e rileva eventuali cambiamenti critici nelle condizioni del paziente.
  4. Collaborazione nel team di emergenza: L'infermiere di emergenza lavora a stretto contatto con il resto del team di emergenza, compresi i medici, i soccorritori sanitari e gli autisti delle ambulanze. Collaborano nella gestione delle emergenze, prendendo decisioni cliniche, coordinando le attività e fornendo supporto reciproco durante le operazioni di soccorso.
  5. Comunicazione e documentazione: L'infermiere di emergenza comunica con il personale medico e con i pazienti, fornendo informazioni rilevanti sulla situazione medica e sulle cure fornite. Inoltre, l'infermiere di emergenza registra in modo accurato tutte le informazioni pertinenti, comprese le valutazioni, le terapie somministrate e le risposte del paziente, per scopi di documentazione medica e per la continuità delle cure.

L'infermiere di emergenza richiede una formazione specifica e una specializzazione nella gestione delle emergenze mediche. Possono ottenere una certificazione o un diploma avanzato in infermieristica di emergenza, che include sia una componente teorica che una pratica. L'infermiere di emergenza può lavorare in diverse impostazioni, come servizi di emergenza pre-ospedalieri, unità di terapia intensiva, pronto soccorso o in contesti di soccorso in mare o in montagna.

L'infermiere di emergenza svolge un ruolo cruciale nel fornire cure mediche specializzate e salvavita durante le situazioni di emergenza, garantendo la gestione efficace dei pazienti critici prima dell'arrivo in ospedale.

Medico di emergenza

Il medico di emergenza è un professionista medico specializzato nella gestione delle emergenze mediche e nel fornire cure di emergenza avanzate. Questi medici lavorano in ambienti ad alta intensità, come i reparti di emergenza degli ospedali, i servizi di emergenza pre-ospedalieri e le unità di terapia intensiva.

Le responsabilità principali di un medico di emergenza includono:
  1. Valutazione e diagnosi: Il medico di emergenza è addestrato per valutare rapidamente e accuratamente le condizioni dei pazienti durante le emergenze. Utilizzando competenze di valutazione clinica avanzata, il medico di emergenza raccoglie informazioni sulla storia medica, esegue una valutazione fisica dettagliata, ordina test diagnostici e interpreta i risultati per stabilire una diagnosi e un piano di trattamento.
  2. Gestione delle emergenze mediche: Il medico di emergenza gestisce una vasta gamma di emergenze mediche, come infarti, ictus, arresto cardiaco, traumi gravi e gravi problemi respiratori. Utilizzando le proprie competenze e conoscenze mediche avanzate, il medico di emergenza prende decisioni cliniche critiche, stabilizza i pazienti e avvia i trattamenti appropriati per salvare vite umane.
  3. Procedimenti e interventi medici: Il medico di emergenza è in grado di eseguire procedure mediche urgenti e interventi di emergenza. Ciò può includere la gestione avanzata delle vie aeree, la rianimazione cardiopolmonare (CPR), la decompressione toracica, l'intubazione endotracheale, la sutura di ferite, la riduzione di fratture e la somministrazione di farmaci salvavita.
  4. Coordinamento del team di emergenza: Il medico di emergenza lavora a stretto contatto con gli altri membri del team di emergenza, come gli infermieri, i soccorritori sanitari e gli autisti delle ambulanze. Collaborano per stabilire priorità di trattamento, coordinare le attività e fornire un'assistenza sanitaria coordinata e tempestiva durante le emergenze.
  5. Comunicazione e documentazione: Il medico di emergenza comunica con il personale sanitario, i pazienti e i familiari, fornendo informazioni chiare e precise sulla diagnosi, le opzioni di trattamento e le risposte del paziente. Inoltre, il medico di emergenza registra in modo accurato tutte le informazioni rilevanti per scopi di documentazione medica e per garantire la continuità delle cure.

I medici di emergenza sono generalmente specialisti in medicina d'urgenza e hanno completato una formazione specifica e una residenza nel campo dell'emergenza medica. Lavorano in squadre di emergenza per affrontare situazioni critiche e salvare vite umane, garantendo una gestione appropriata delle emergenze mediche prima, durante e dopo il ricovero in ospedale.

Presidi ambulanza

I presidi ambulanza, noti anche come dotazioni o attrezzature dell'ambulanza, sono gli strumenti e le risorse che si trovano a bordo di un'ambulanza per fornire assistenza medica durante le emergenze. Questi presidi sono fondamentali per garantire una risposta efficace e sicura alle situazioni di emergenza e possono variare a seconda del livello di assistenza fornito dall'ambulanza.

Alcuni dei presidi comuni che si trovano all'interno di un'ambulanza includono:
  1. Lettiga: Una lettiga è un dispositivo di trasporto per i pazienti che consente il trasferimento sicuro e confortevole del paziente dall'ambulanza all'ospedale. Può essere regolabile in altezza e avere caratteristiche di fissaggio per garantire la stabilità del paziente durante il trasporto.
  2. Monitor multiparametrico: Il monitor multiparametrico è un dispositivo che misura e visualizza in tempo reale i parametri vitali del paziente, come la pressione arteriosa, la frequenza cardiaca, la saturazione di ossigeno nel sangue e la frequenza respiratoria. Fornisce al personale sanitario informazioni cruciali per la valutazione e il monitoraggio del paziente.
  3. Defibrillatore: Un defibrillatore è un dispositivo utilizzato per il ripristino del ritmo cardiaco normale in caso di arresto cardiaco o aritmie gravi. Può somministrare una scarica elettrica al cuore per interrompere le aritmie e ripristinare il ritmo cardiaco normale.
  4. Kit di rianimazione: Il kit di rianimazione contiene strumenti e dispositivi necessari per la gestione delle vie aeree e la rianimazione cardiopolmonare (CPR). Include maschere per la ventilazione, dispositivi per l'apertura delle vie aeree, sacchi valvolati per la ventilazione e dispositivi per la compressione toracica.
  5. Kit di immobilizzazione: Il kit di immobilizzazione contiene materiali e dispositivi per l'immobilizzazione delle lesioni, come collari cervicali, tavole spinale e fasce elastiche. Questi strumenti sono utilizzati per ridurre il movimento del paziente e prevenire ulteriori danni in caso di sospetta lesione spinale o traumi gravi.
  6. Kit di medicazione: Il kit di medicazione contiene una varietà di forniture per la cura delle ferite, come garze sterili, bende adesive, soluzioni disinfettanti e cerotti. Questi presidi sono essenziali per la gestione delle ferite e il controllo delle emorragie durante le emergenze.

Oltre a questi presidi, l'ambulanza può essere attrezzata con farmaci di emergenza, kit per la gestione delle crisi asmatiche, kit per la gestione di intossicazioni, dispositivi per la somministrazione di ossigeno, kit per la gestione delle vie aeree e attrezzature per la gestione delle condizioni pediatriche.

La dotazione di un'ambulanza può variare a seconda del livello di assistenza fornito, che può essere di base o avanzato. Le ambulanze di livello avanzato possono essere dotate di presidi più complessi e avanzati per gestire situazioni mediche critiche. È importante sottolineare che la dotazione e gli standard possono variare da paese a paese e in base alle normative locali.

IL corso PTC Trauma Base è necessario

Il corso PTC (Prehospital Trauma Care) Base è un programma di formazione progettato per fornire competenze di base nel trattamento dei traumi pre-ospedalieri. Questo corso è rivolto a operatori sanitari, come soccorritori, paramedici, infermieri e medici, che lavorano nell'ambito dell'assistenza pre-ospedaliera e desiderano acquisire conoscenze specializzate nella gestione dei traumi.

Il corso PTC Base copre una serie di argomenti importanti legati alla gestione dei traumi, inclusi:
  1. Valutazione iniziale del paziente traumatizzato: Il corso fornisce linee guida sulla valutazione iniziale del paziente traumatizzato, concentrandosi sull'identificazione delle lesioni e delle condizioni che richiedono interventi immediati.
  2. Gestione delle vie aeree: Il corso include l'insegnamento di tecniche per garantire una via aerea pervia e sicura nel paziente traumatizzato.
  3. Immobilizzazione e movimentazione: Vengono insegnate le corrette tecniche di immobilizzazione e movimentazione dei pazienti traumatizzati per prevenire ulteriori danni e proteggere la colonna vertebrale.
  4. Comunicazione e gestione del trauma team: Vengono fornite competenze di comunicazione e gestione del trauma team per una migliore coordinazione durante la gestione dei traumi.

Durante il corso PTC Base, gli studenti possono partecipare a sessioni teoriche, esercitazioni pratiche, simulazioni di situazioni di trauma e scenari realistici per consolidare le competenze apprese.

Prossimi eventi

Scegli la data ed il corso a cui partecipare
Sabato

27

Aprile 2024
Corso BLSD PBLSD
Via Resuttana n.350 - Piano terra - Aula Diesse Group
-
Palermo
08:30
-
13:30

Contattaci

Il corso BLSD PBLD è un'opportunità unica per acquisire competenze salvavita. In questo corso, imparerai le tecniche di base per rispondere in modo efficace a situazioni di emergenza. Il corso è progettato per insegnarti come fornire un supporto di base alle persone colpite da arresto cardiaco o da problemi respiratori. Alla fine del corso, sarai in grado di imparare e mettere in pratica le competenze necessarie per salvare vite umane. I nostri istruttori altamente qualificati ti guideranno attraverso le ultime linee guida e le migliori pratiche nel campo del supporto vitale di base e della defibrillazione. Riceverai una formazione pratica sul corretto utilizzo dei defibrillatori automatici esterni (DAE) e imparerai come effettuare la rianimazione cardiopolmonare (RCP) in modo sicuro ed efficace. Unisciti a noi per il corso BLSD e diventa parte di una comunità di soccorritori ben addestrati e preparati a salvare vite umane.
Sabato

11

Maggio 2024
Corso BLSD PBLSD
Via Resuttana n.350 - Piano terra - Aula Diesse Group
-
Palermo
08:30
-
13:30

Contattaci

Il corso BLSD PBLD è un'opportunità unica per acquisire competenze salvavita. In questo corso, imparerai le tecniche di base per rispondere in modo efficace a situazioni di emergenza. Il corso è progettato per insegnarti come fornire un supporto di base alle persone colpite da arresto cardiaco o da problemi respiratori. Alla fine del corso, sarai in grado di imparare e mettere in pratica le competenze necessarie per salvare vite umane. I nostri istruttori altamente qualificati ti guideranno attraverso le ultime linee guida e le migliori pratiche nel campo del supporto vitale di base e della defibrillazione. Riceverai una formazione pratica sul corretto utilizzo dei defibrillatori automatici esterni (DAE) e imparerai come effettuare la rianimazione cardiopolmonare (RCP) in modo sicuro ed efficace. Unisciti a noi per il corso BLSD e diventa parte di una comunità di soccorritori ben addestrati e preparati a salvare vite umane.
Sabato

11

Maggio 2024
Corso OXYGEN
Via Resuttana n.350 - Piano terra - Aula Diesse Group
-
Palermo
14:30
-
18:30

Contattaci

Il corso Oxygen, noto anche come corso di somministrazione dell'ossigeno, ha come principale obiettivo l'insegnamento delle procedure di somministrazione ossigeno in varie circostanze di emergenza. Questo corso mira inoltre a preparare i partecipanti ad affrontare situazioni di emergenza che richiedono l'uso dell'ossigeno. Nel corso Oxygen, i partecipanti saranno tenuti a dimostrare la loro abilità nel corretto dispiegamento, montaggio, smontaggio e utilizzo di tutti i componenti dell'Unità Ossigeno. Saranno inoltre formati sulle tecniche di rianimazione cardiopolmonare, che sono fondamentali in situazioni di emergenza. Alla conclusione del corso verrà rilasciato un attestato che certifica la competenza del partecipante nella somministrazione sicura e efficace dell'ossigeno in situazioni critiche. Questa formazione è di vitale importanza per coloro che lavorano in ambiti in cui l'ossigeno può essere un elemento salvavita.
Sabato

18

Maggio 2024
Corso PTC BASE
Via Resuttana n.350 - Piano terra - Aula Diesse Group
-
Palermo
08:30
-
16:30

Contattaci

Il corso Trauma Base è progettato per offrire una formazione completa in materia di primo soccorso e gestione dei traumi. Durante il corso, acquisirai le competenze necessarie per intervenire in situazioni di emergenza, fornendo assistenza vitale a individui colpiti da incidenti o traumi. Partecipando a questo corso, sarai in grado di valutare in modo accurato le situazioni di emergenza, applicare bendaggi e immobilizzazioni in modo corretto e utilizzare gli strumenti appropriati per il supporto vitale. La formazione sarà condotta da istruttori altamente qualificati e esperti nel campo del primo soccorso e della gestione dei traumi. Unisciti a noi nel corso PTC e preparati per diventare un soccorritore altamente competente, pronto a fronteggiare situazioni di emergenza e a fornire assistenza immediata e vitale alle persone in difficoltà. Al termine del corso verrà rilasciato un brevetto che certifica le competenze acquisite.
Desideri avere maggiori informazioni sui corsi?
Compila il form contatti oppure scegli tu il canale che preferisci cliccando in una delle seguenti icone!

Compila il form

@
Devi prima sottoscrivere l'informativa sulla privacy